Corona Renderer 7 PRG Clear Sky Model: il nuovo modello per il cielo, più realistico e veloce

Con l’ultima versione del motore di rendering, l’Improved Sky Model cambia nome in Corona PRG Clear Sky model e introduce nuovi controlli per gli effetti volumetrici, come la prospettiva aerea, e per il controllo di Turbidity, Altitude e Blur dell’orizzonte.

Tra le varie innovazioni introdotte con l’uscita di Corona 7 ad agosto c’è il PRG Clear Sky Model, il nuovo modello di calcolo del cielo che permette di raggiungere risultati ancora più spettacolari e fisicamente realistici.

Il PRG Clear Sky Model è di fatto l’evoluzione dell’ Improved Sky Model, disponibile nella versione precedente del motore di rendering anche se ancora in fase di sviluppo.

In 3d Studio Max, il workflow più rapido per inserire il Corona Sky e collegarlo al Corona Sun presente in scena è quello di selezionare la funzione Add CoronaSky presente nei parametri del CoronaSun (scheda modifica del pannello di controllo di 3ds Max).

Il CoronaSky sarà così inserito nell’Environment di 3d Studio (tasto 8 per accedere alle impostazioni).

Parametri del nuovo Corona PRG Clear Sky: Turbidity. Immagine con Turbidity impostata a 3. | TIC Media Art
Parametri del Corona Sun
Parametri del nuovo Corona PRG Clear Sky: Turbidity. Immagine con Turbidity impostata a 8. | TIC Media Art
Finestra Environment

Il passo successivo è istanziare la mappa CoronaSky in uno degli slot all’interno del Material Editor di Max (tasto M); in questo modo è possibile accedere ai settaggi del cielo.

Il modello di cielo utilizzato di default da Corona 7 è il nuovo PRG Clear Sky Model; nel campo a tendina Sky Model è comunque possibile selezionare altri modelli di calcolo (es: Preetham et al., Hosek-Wilkie), che rimangono disponibili per assicurare la retro compatibilità con progetti realizzati usando versioni precedenti del motore di rendering.

Parametri del nuovo Corona PRG Clear Sky: Turbidity, Altitude, Volume Effect. | TIC Media Art
Parametri del Corona PRG Clear Sky

I parametri del nuovo Sky Model

I parametri a disposizione con il nuovo sky model sono:

  • Turbidity: permette di simulare l’effetto dell’inquinamento atmosferico. Con valori bassi di turbidity si ha un cielo limpido, mentre inserendo valori alti si può simulare la presenza di foschia e smog. Valori molto elevati possono essere impiegati per rendere il colore di un cielo nuvoloso.
Parametri del nuovo Corona PRG Clear Sky: Turbidity. Immagine con Turbidity impostata a 3. | TIC Media Art
Turbidity: 3 - Altitude: 100m
Parametri del nuovo Corona PRG Clear Sky: Turbidity. Immagine con Turbidity impostata a 8. | TIC Media Art
Turbidity: 8 - Altitude: 100m
  • Intensity: è il parametro che controlla l’intensità della luce che proviene dallo sky. Per ottenere risultati fisicamente corretti il valore di intensity va lasciato a 1, così come avviene per il sole, mentre diminuendo leggermente il valore di default si può simulare la luminosità proveniente da un cielo nuvoloso.
  • Altitude: definisce l’altezza rispetto al livello del mare del punto di vista. Questo parametro influenza il colore del cielo in base all’altitudine, rendendo il risultato più realistico. Aumentando i valori di altitude il cielo risulta più limpido e la linea dell’orizzonte più sfocata.
Parametri del nuovo Corona PRG Clear Sky: Altitude. Immagine con altitude 100 metri. | TIC Media Art
Turbidity: 3 - Altitude: 100m
Parametri del nuovo Corona PRG Clear Sky: Altitude. Immagine con altitude 1500 metri. | TIC Media Art
Turbidity: 3 - Altitude: 1500m
  • Volume Effect: permette di simulare realisticamente l’effetto chiamato prospettiva aerea. L’aerial perspective è un effetto ottico dovuto al pulviscolo atmosferico presente nell’aria: gli oggetti lontani dal punto di vista appaiono meno saturi e il loro colore risulta influenzato da quello del cielo.
    Questo effetto è più evidente in scene con punto di vista a volo d’uccello e nei paesaggi. Nelle precedenti versioni di Corona Renderer per simulare la prospettiva aerea si inseriva un CoronaVolumeMtl nel valore di Global Volume; il nuovo Volume Effect però risulta essere molto più realistico e rapido da calcolare.
Turbidity:3 - Altitude: 100m - Volume effect: 200 OFF | ON

Nel caso si voglia procedere con una approccio più artistico - e meno fisicamente corretto - è possibile agire sull’opzione Affected by sky presente nella sezione Ground, disabilitandola e personalizzando il colore del terreno. Se non si utilizzano i parametri Altitude e Volume Effect è inoltre possibile impostare manualmente la sfumatura tra cielo e terreno, rendendo la linea di confine più o meno netta, modificando il parametro Fake Horizon Blur.

Il blog di TIC Media Art | Immagine di Praga da Wikimedia Commons | Nel nome PRG Sky Model, la sigla PRG significa Prague - Praga. Gli sviluppatori di Corona hanno voluto omaggiare così la città che ospita il loro quartier generale :)

Curiosità

La sigla PRG del Corona PRG Clear Sky Model significa Prague, Praga. La citazione è una dedica degli sviluppatori di Corona Renderer alla città che ospita i loro quartier generali :)

Praga. Foto di: Dmitry A. Mottl, CC BY-SA 4.0
via Wikimedia Commons

TIC Media Art srl

Via Ludovico Micara 41
00165 Roma - Italy
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.IVA 14309951003

Contatti

Dal Lunedì al Sabato
dalle 10.00 alle 13.00 / dalle 14.00 alle 18.00
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo./ +39 06 86761369

Site map

  • Home
  • Work
  • Learning
  • Blog
  • About
  • Contact
  • Home
  • Work
  • Learning
  • Blog
  • About
  • Contact

Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato sulle nuove date dei corsi e sulle esclusive promozioni!

Ho preso visione della Privacy Policy e autorizzo il trattamento dei miei dati per le finalità e con le modalità indicate.

© 2021 TIC Media Art srl